Skip to main content

Perle di vita di oggi si concentra su qual è il problema più grande che gli ebrei devono affrontare oggi? Il rabbino Avigdor Miller ha detto che il problema più grande che devono affrontare gli EBREI A Manhattan, Brooklyn, Lakewood, Los Angeles e ovunque è come essere patur, come liberarsi dall’influenza dell’ambiente. Il problema numero uno è essere patur dall’influenza del nostro ambiente. וקבצנו והצילנו מן הגוים להודות שם קדשך להשתבח בתהלתך – Ti chiediamo Hashem: “Riuniscici e salvaci dai gentili affinché possiamo rendere grazie al tuo santo nome, per gloriarci della tua lode” (Divrei Ha’yamim I 16: 35). Ribono Shel Olam, per favore salvaci dai goy e dai malvagi ebrei perché questo è il problema peggiore di tutti. Anche se non leggiamo i loro giornali e non andiamo nelle loro scuole. Ma l’atmosfera è satura dei loro shtus e delle loro bugie. E non puoi farne a meno perché, naturalmente, la maggioranza che ti circonda avrà un’influenza sfavorevole sulla tua mente. Pertanto, devi lavorare molto duramente ascoltando tutto ciò che puoi agli emes, ascoltando costantemente tutte le cose buone e riempiendo la tua mente con i veri ideali della Torah. È così che puoi reagire. Altrimenti, niente aiuterà. Finché hai un vuoto nella tua testa – qualsiasi vuoto nella tua mente – qualcosa arriverà dal mondo esterno. Il mondo esterno è ciò che provoca tutti i tipi di perdite, e la più grande perdita di tutte è la perdita della vera Torah hashkafa – gli atteggiamenti corretti della Torah. A proposito, anche quando vai a una simcha oggi, è quasi ateo. Sì, ateo! Dov’è Hakodosh Boruch Hu?!תהלתו בקהל חסידים – Le lodi di Hashem sono dove i devoti si riuniscono (Tehillim 149:1). Nel luogo in cui si radunano i chassidim, dovrebbero essere ascoltate le lodi di Hashem. Quando gli ebrei si riuniscono, la prima cosa all’ordine del giorno dovrebbe essere tehillos Hashem, lodando Hashem. Sì, devi parlare di Hashem. Questa è la cosa numero uno: tehillos Hashem. Siamo qui insieme oggi, quindi dobbiamo parlare di Hashem. Puoi ballare prima di Hashem. Puoi bere vino prima di Hashem. Puoi mangiare karbonos prima di Hashem. ושמחת לפני השם – puoi mangiare karbonos e gioire quando mangi la carne ma deve essere fatto lifnei Hashem. Anche se vai a dormire su Shabbos, è uno Shabbos unico. Devi pensare, devi dire “Ora vado a dormire su Shabbos per oneg Shabbos perché c’è una mitzvah per celebrare il בריאת העולם יש מאין, che Hashem ha creato questo mondo dal nulla”. Sì, dillo! “Adesso vado a dormire per il mio oneg Shabbos per celebrare che Hashem ha creato il mondo dal nulla.” Ecco a cosa serve Shabbos. Quando mangi il cholent su Shabbos. Quando mangi il challah su Shabbos. Quando mangi il pollo su Shabbos. Ogni volta che mangi dovresti dire: “Sto mangiando allo scopo di celebrare briyas ha’olam yesh mai’ayin”. Tutto dovrebbe essere fatto per Hashem. È così importante. Ed è una tragedia vivere senza Hashem nella tua mente. Adattato da Yeshiva Pirchei Shoshanim da TAPE # E-268 (marzo 2001) [Un mese prima del petirah del Rav]