Skip to main content

Il progetto:

Nascosti all’interno delle mura del castello di Mondolfo si trovano i resti dell’antica shul fondata nel 1560. Mondolfo è un famoso cognome ebraico in Italia ed è famoso anche per Josip Leo Mondolfo il cui figlio Rabbi Salomone Raffaele Mondolfo Halevi è l’ultimo rabbino conosciuto di questa città (1800-1877). Questo shul situato nel cuore di questa antica città è stato chiuso dalla seconda guerra mondiale ed è uno degli ultimi shul ad essere restaurato e riportato in vita in un’area ricca di eredità ebraica. Questa sinagoga e questa proprietà risalgono al 1670 e conservano l’aroma della santità dove l’eroe ebreo italiano ha soggiornato per secoli e un giorno la proprietà restaurata onorerà nuovamente il nome di Hashem. Chabad ha donato un Sefer Torah al progetto e con il tuo aiuto possiamo ripristinare un pezzo di eredità ebraica in Italia. Sono disponibili opportunità di denominazione per lo shul, il museo e la proprietà.

Lavorando ora abbiamo un accordo per ripristinare la sinagoga di nuovo in uso, compresa l’apertura di un museo di storia ebraica per l’area dove le scuole potranno conoscere l’ebraismo in Italia, l’olocausto, l’inquisizione, moreno e come viene praticato l’ebraismo oggi comprese le opportunità per il turismo, un banco alimentare kosher e possibilmente spazio per un B&B kosher per le vacanze. Tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse e uno sponsor per lo shul per il nome e la dedica è immediatamente disponibile. Ora abbiamo accesso alla proprietà per i preparativi e, in base alla disponibilità dei fondi, saremo in grado di proteggere, ripristinare e iniziare questo fantastico Hashem infantile. Per favore aiuto.
Coordinatore è il rabbino Montanari

Puoi anche chiamarci direttamente per maggiori informazioni al numero +39 0721 538117 in qualsiasi momento.

Per le immagini e dove stiamo ospitando gli aggiornamenti clicca qui: https://www.ebraica.org/shul-project

Di seguito sono riportate le immagini con i leader locali che spiegano la Torah, l’ebraismo e perché la conservazione dei siti del patrimonio ebraico come questo è così fondamentale.

The Chesed Fund

Restauro della Storica Sinagoga Italiana e Progetto del Museo