Rabbino

Rabbino Dott. Jeff (Ari) Montanari Sr.

Il rabbino Dr. Jeff (Ari) Montanari ha lunghe radici in Italia. Mondolfo è un paese familiare di importanza storica per la famiglia Montanari. Primo cittadino italiano che ha ripreso la cittadinanza dopo 100 anni, far parte di Mondolfo è un sogno che si avvera! Nel 1912 suo nonno partì per l’America e nel 2004 Jeff iniziò a ricongiungersi con la sua famiglia perduta da tempo in Italia. E attraverso una serie di bizzarre possibilità, si è imbattuto in suo cugino di secondo grado Sergio che ora ha portato Jeff in relazioni familiari per tutta la vita con la famiglia a lungo pensata persa. Ora, tornato in Italia per migliorare la terra dei suoi padri, creare un ricordo e aiutare a mantenere vivo il prezioso patrimonio italiano. La sua famiglia è ormai da tempo membro della comunità ebraica di Napoli a causa delle sue vaste connessioni e proprietà italiane di cui è responsabile. Ha ricevuto il semicha dal Rabbino Fishel Todd da Yeshiva Pirchei Shoshanim a Lakewood, nel New Jersey, dopo un duro studio. Quest’opera a Mondolfo è un grato ritorno d’amore alla terra un tempo solo un ricordo e oggi è una donazione di cure a beneficio della grande città di Mondolfo.

Porteremo vino Kosher, olio d’oliva e tanti turisti a Mondolfo. Conserveremo i ricordi dell’olocausto poiché Mondolfo si trova sulla linea gotica. Porteremo un museo, un centro culturale, un luogo per pregare e una casa per la storia degli italiani e degli ebrei italiani di Mondolfo.

Negli Stati Uniti è il direttore esecutivo di Jewish Community Services con attività a Los Angeles e Orange County, California. È anche il comandante del Kevin Dobson Memorial, Jewish War Veterans of the USA Post 420, legacy Post 680 e Jr. Vice Commander del JWV Department of California. Un cappellano dell’ACS della Guardia Costiera degli Stati Uniti, un cappellano della polizia e un vice comandante dell’American Legion Post 420. Un membro fondatore del programma Food To Life in memoria di Kevin Dobson che serve migliaia di pasti freschi agli anziani e ai veterani di Pesach 2020. Ari, un autore, discute le questioni tra le fedi religiose in difesa dell’ebraismo. Si è laureato alla Regent University e alla Yeshiva Pirchei Shoshanim e direttore di YPS Italia e West Coast, incluso un cappellano militare ebreo ortodosso approvato dal dipartimento dello sceriffo della contea di Orange. Ari è anche blogger con The Times of Israel, The Jerusalem Post, Arutz Sheva 7 ed è attivo nella ricerca di siti storici ebraici in Europa. È anche un veterano della guerra giudaica e membro della Conferenza dei rabbini europei (ERC). Rabbino associato presso la Congregazione Pirchei Shoshanim, Mission Viejo, California, e distributore della Torah con Mamash di Milano, Italia. Per maggiori informazioni visita www.ypsshul.com

Il mio libro

Rabbino Montanari: un amico dell' Ebraismo Italiano

Il lignaggio rabbinico del rabbino Montanari e il legame con Slobodka

Slobodka in relazione al lignaggio rabbinico di Rabbi Montanari.

Slobodka è il nome yiddish di Vilijampolė (popolarmente noto in Lituania come Slabotkė) è un anziano nella città di Kaunas, Lituania, situata sulla riva destra del fiume Neris e del fiume Nemunas.

Uno sloboda (russo: слобода́, IPA: [sləbɐˈda]) è stato una sorta di insediamento nella storia di Russia, Bielorussia, Polonia e Ucraina. Il nome deriva dalla prima parola slava per “libertà” e può essere liberamente tradotto come “insediamento esente da tasse”.

Kaunas è una città della Lituania centrale. Parte del Commonwealth polacco-lituano fino al 1795, quando passò sotto il dominio russo. Kaunas (Yid., Kovne o Kovna; Pol., Kowno; Rus., Kovno; Ger., Kovne) fu occupata dalla Germania durante la prima guerra mondiale, dopo di che servì come capitale della Lituania tra il 1920 e il 1941. Occupata dai Nazista fino al 1944, Kaunas passò di nuovo sotto il dominio sovietico fino a quando la Lituania non riconquistò la sua indipendenza nel 1991.

Kaunas è anche a breve distanza da Slobodka in Polonia, fuori dalla rt 8.

Yeshivas Knesses Yisrael (fondata nel 1882) era una yeshiva situata nella città lituana di Slabodka, adiacente a Kovno (Kaunas), ora Vilijampolė, un sobborgo di Kaunas. Era conosciuta colloquialmente come la “madre delle yeshivas” ed era dedicata allo studio di alto livello del Talmud. Ha funzionato dalla fine del XIX secolo fino alla seconda guerra mondiale.

La Slobodka (scritto anche Slabodka) Yeshiva (Accademia talmudica) era un faro per la vita ebraica. Centinaia di rabbini famosi, che hanno guidato la diaspora ebraica e che hanno lasciato il segno nel pensiero e nello stile di vita ebraici, provenivano dalla piccola città lituana Slobodka. Il movimento ebraico Mussar, che enfatizza l’intensa introspezione morale, è nato a Slobodka. La filosofia della scuola sosteneva l’integrazione ebraica nella società locale, ma con uno standard elevato e senza compromessi di comportamento individuale e comunitario che avrebbe assicurato l’esistenza futura dell’ebraismo. Il Movimento Mussar è nato come reazione alla secolarizzazione tra gli ebrei, che desideravano integrarsi nella società non ebraica abbandonando la propria identità ebraica. L’Olocausto ha dimostrato l’inutilità di quest’ultimo tentativo.

Il rabbino Nathan Zvi Finkel (1849-1927) fondò la Yeshiva nel 1882 in un sobborgo (Slobodka) di Vilna, la capitale della cultura ebraica nel Nord Europa durante l’era moderna. Molte yeshivas in Lituania e Polonia hanno tratto studiosi e ispirazione da Slobodka, in particolare dopo che lo zar russo ha forzato la chiusura della famosa Volozhin Yeshiva. La convinzione del rabbino Finkel era che l’esistenza del popolo ebraico dipendesse da studiosi che avrebbero assicurato la continuazione dell’ebraismo.

Solo i migliori studenti sono stati ammessi alla Yeshiva, che ha prodotto molti alunni illustri e brillanti. L’esame di ammissione è stato molto impegnativo e molti si sono preparati per anni.

Avraham Kalmanowitz (8 marzo 1887 – 15 febbraio 1964), figlio di Rabbi Aharon Aryeh Leib e Maita Kalmanowitz, è stato un rabbino ortodosso e rosh yeshiva del Mir Yeshiva a Brooklyn, New York dal 1946 al 1964. Nato in Bielorussia, ha servito come Rav di diverse comunità ebraiche dell’Europa orientale dove all’età di 18 anni passò alla yeshiva di Slabodka, dove l’Altare di Slabodka, il rabbino Nosson Tzvi Finkel, fece in modo che imparasse a chavrusa con suo figlio, il rabbino Moshe Finkel. Kalmanowitz ricevette l’ordinazione rabbinica dal rabbino Moshe Mordechai Epstein di Slabodka, dal rabbino Raphael Shapiro di Volozhin, dal rabbino Eliezer Rabinowitz di Minsk e dal rabbino Eliyahu Baruch Kamai del Mir.

Rabbi Nosson Tzvi Finkel – fondatore di Slobodka Yeshiva

La nostra connessione a Sloboska è attraverso il lignaggio rabbinico di Rabbi Fishel Yaakov Todd, Rabbi Avigdor Miller, Rabbi Leibel Berenbaum, Rabbi Schmuel Berenbaum e Rabbi Avraham Kalmanowitz.

Più indietro importanti leader rabbinici e fondatori del Mussar nel lignaggio includono:

Il rabbino Yisrael ben Ze’ev Wolf Lipkin, noto anche come “Israel Salanter” o “Yisroel Salanter” (3 novembre 1809, Zhagory – 2 febbraio 1883, Königsberg), è stato il padre del movimento Musar nel giudaismo ortodosso e un famoso Rosh yeshiva e talmudista. L’epiteto Salanter è stato aggiunto al suo nome poiché la maggior parte dei suoi studi si è svolta a Salant (ora città lituana di Salantai), dove passò sotto l’influenza del rabbino Yosef Zundel di Salant. È il padre del matematico Yom Tov Lipman Lipkin.

Yitzchak Blazer ‎(1837 – 1907) è stato uno dei primi importanti leader del movimento Musar.

Rabbino Avraham Kalmanowitz

March 8, 1887 – 15 February 1964 Dzialiacičy, Minsk province, Belarus

Mir yeshivaBrooklynNew York

Kalmanowitz ricevette l’ordinazione rabbinica dal rabbino Moshe Mordechai Epstein di Slabodka, dal rabbino Raphael Shapiro di Volozhin, dal rabbino Eliezer Rabinowitz di Minsk e dal rabbino Eliyahu Baruch Kamai del Mir.

Rabbino Schmuel Berenbaum

1920 – January 6, 2008 Knyszyn, Poland

Rabbino Leibel Berenbaum

Nifter 1995

Rabbino Avigdor Miller

August 28, 1908 – April 20, 2001 Baltimore, MD

Yeshiva Rabbi Chaim Berlin 

Miller è arrivato in Europa per studiare alla yeshiva di Slabodka in Slabodke, Lituania. Mentre era lì, ha studiato con il rabbino Sher.

Rabbino Fishel Todd

June 1953

Todd ha ricevuto l’ordinazione da HaRav Hagon Yaakov Rosenthal zt’l, Av Beis Din Haifa.

Rabbino Dott. Jeff (Ari) Montanari

December 1975

Singoga di Mondolfo

Montanari ha ricevuto l’ordinazione rabbinica dal Rabbino Fishel Todd.

La vita a Slobodka: un ricordo

http://en.hebron.org.il/history/671

The Menorah Journal, Volume 5, Issue 5, Oct-Dec 1919.